"he resembled a pilot, which to a seaman is trustworthiness personified."    
Joseph Conrad

I Piloti del Porto

Origine del nome "Pilota". 

Tratto dal libro del Comandante Stefano Galleano "Piloti della Lanterna".


"...Sull'origine del nome "PILOTA" gli storici e i linguisti hanno fatto scorrere fiumi di inchiostro. Ci limiteremo, per i più curiosi, ad accennare alle interpretazioni più correnti. 

Si potrebbe dire, per cominciare, che il nome indicante la professione ha due radici diverse a seconda delle regioni o dei gruppi linguistici interessati. 

Quello che potremmo definire di matrice latina sembra abbia avuto origine dal "Pileum", antico copricapo a forma conica fatto di feltro o cuoio, oppure da "Pedes", scotta delle vele, alla cui sorveglianza era destinato il "Pedoto" o "Pedota". Questo é il termine che si ritrova nei testi italiani più antichi (anche fino al XVI sec.) e che diventerà più tardi "Piloto" o "Pilota". Altri lo fanno derivare da "Proreta", l'aiutante del "Gubernator" messo a prua della nave per indicare la rotta da seguire fra i bassifondi o per prendere gli scandagli. 

Un'altra interpretazione assume come origine i termini olandesi "peilen", misurare, e "loot" piombo, che diventano, per contrazione fonetica, "Peilot" che dà appunto l'idea dell'uomo che scandaglia il fondale per trovare la giusta rotta...." 

"...Una cosa é certa: l'Inglese ha adottato il termine "PILOT" e con quel nome tutti i naviganti, anche se nella loro lingua la parola e il suono sono diversi, quando sentono quel nome sanno perfettamente che cosa indica e chi é la persona che esso identifica..."






PilotaGe - Piloti del Porto di Genova




Corpo Piloti del Porto di Genova