PORTO DI GENOVA
PORTO PETROLI MULTEDO
PORTO DI VOLTRI – PRÀ
24

Il servizio pilotaggio si svolge ininterrottamente 24H al giorno

25

Il servizio è svolto da 25 piloti di lunga esperienza.

7

Per svolgere il nostro lavoro abbiamo a disposizione 7 pilotine

I PILOTI DEL PORTO

I piloti sono i consiglieri dei Comandanti durante le fasi più delicate della manovra delle loro navi e costituiscono la migliore garanzia che essa si svolga rispettando al Massimo la Sicurezza e l’incolumità delle persone e delle strutture dei porti nei quali operano.
La loro opera diventa poi particolarmente preziosa quando le forze della natura si scatenano o in altre particolari situazioni di emergenza : essi infatti intervengono in soccorso delle navi e dei loro equipaggi in pericolo unendo alla normale perizia un notevole spirito di abnegazione.
Figura di primo piano quella del Pilota, eppure, paradossalmente poco conosciuta anche nelle città portuali.
(tratto da “ PILOTI DELLA lanterna “ scritto dal Com.te Stefano Galleano.)

ORIGINE DEL TERMINE PILOTA

“…Sull’origine del nome “PILOTA” gli storici e i linguisti hanno fatto scorrere fiumi di inchiostro. Ci limiteremo, per i più curiosi, ad accennare alle interpretazioni più correnti.
Si potrebbe dire, per cominciare, che il nome indicante la professione ha due radici diverse a seconda delle regioni o dei gruppi linguistici interessati.
Quello che potremmo definire di matrice latina sembra abbia avuto origine dal “Pileum”, antico copricapo a forma conica fatto di feltro o cuoio, oppure da “Pedes”, scotta delle vele, alla cui sorveglianza era destinato il “Pedoto” o “Pedota”. Questo é il termine che si ritrova nei testi italiani più antichi (anche fino al XVI sec.) e che diventerà più tardi “Piloto” o “Pilota”.

Altri lo fanno derivare da “Proreta”, l’aiutante del “Gubernator” messo a prua della nave per indicare la rotta da seguire fra i bassifondi o per prendere gli scandagli.
Un’altra interpretazione assume come origine i termini olandesi “peilen”, misurare, e “loot” piombo, che diventano, per contrazione fonetica, “Peilot” che dà appunto l’idea dell’uomo che scandaglia il fondale per trovare la giusta rotta….”
“…Una cosa é certa: l’Inglese ha adottato il termine “PILOT” e con quel nome tutti i naviganti, anche se nella loro lingua la parola e il suono sono diversi, quando sentono quel nome sanno perfettamente che cosa indica e chi é la persona che esso identifica…”.
Tratto dal libro del Comandante Stefano Galleano “Piloti della Lanterna”.

LE NOSTRE PILOTINE
Ultime news e approfondimenti
GIORNATA DI MANOVRE SPECIALI PER IL PRIMO “SHIP RECYCLING” NEL PORTO DI GENOVA.

Si sono svolte nella giornata di oggi le operazioni di trasferimento in bacino, per la successiva demolizione, delle due navi Tehodoros e Sentinel che da più di quindici anni erano

Share
IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE IL RICORSO DI CARTOUR SULL’AUTOPRODUZIONE

Il Consiglio di Stato ha respinto in appello, in quanto infondato, il ricorso di Cartour, società del gruppo Caronte&Tourist, ribadendo l’impossibilità di concedere il servizio di pilotaggio in auto produzione.

Share
MANOVRA SPERIMENTALE M/N ECO LIVORNO AL TERMINAL SAN GIORGIO

Oggi, 25 aprile 2021, la m/n Eco Livorno appartenente al Gruppo Grimaldi, ha scalato il nostro porto per il primo approdo sperimentale; la nave, terza unità della classe “Grimaldi Green

Share
IL VICEMINISTRO On. MORELLI IN VISITA ISTITUZIONALE PRESSO IL CORPO PILOTI DI GENOVA

L’Onorevole Alesssandro Morelli, vice Ministro dei trasporti, è stato presente oggi nella nostra città, per discutere del piano di investimenti infrastrutturali, nuova diga e collegamenti intermodali, che riguardano il porto

Share
Telefono:
+39 010 246 1004
INDIRIZZO:
Ponte Colombo
16126 Genova
Italy
EMAIL:
amministrazione@pilotigenova.it